Prelevare il veleno del ragno

congelante

 

 

Le mie riserve di veleno di ragno congelante sono quasi esaurite. Le ferite riportate nel mio ultimo incontro con questi aracnidi letali mi impediscono di procurarmene altre e a questo scopo ho deciso di assoldarti.

 

Prelevare il veleno di ragno congelante non è un compito difficile, ma comporta qualche rischio. Ho redatto questa breve guida nella speranza che ti aiuti a non cadere nei miei stessi errori.

 

Generalmente, i ragni congelanti si rifugiano nelle caverne. Queste creature non rifuggono le gelide temperature nordiche poiché, come dice il nome, sono quasi completamente immuni al freddo.

 

Quando il cibo inizia a scarseggiare, il ragno deve avventurarsi all'esterno per cacciare le prede nelle regioni selvagge. Ciò nonostante, questi diavoli a otto zampe preferiscono solitamente sorprendere le sventurate creature che si addentrano nelle caverne in cerca di riparo.

 

Il modo più semplice di trovare un nido di ragni congelanti è individuare le grosse ragnatele. Ma attenzione a non rimanere impigliato: queste ragnatele sono abbastanza forti da intrappolare un uomo adulto. Come entrerai in contatto con quei fili appiccicosi, liberarsi senza l'aiuto di qualcuno ti risulterà praticamente impossibile.

 

Inoltre, non perdere di vista il soffitto. Il ragno congelante è tanto silenzioso quanto agile: può piombarti in testa affondandoti nella schiena le sue estremità velenifere in men che non si dica.

 

L'importante è trovare il ragno congelante prima che ti trovi lui. A quel punto, prelevare il veleno sarà un gioco da ragazzi. Uccidere queste creature in uno scontro diretto non è poi così difficile, poiché si affidano alle loro ragnatele per immobilizzare la preda. Se tendi a favorire le arti arcane, dimenticati gli incantesimi del ghiaccio. Anzi, opta per la magia del fuoco.

 

E con questo ti saluto e ti auguro una buona caccia. Ricordati: puoi tenerti qualsiasi bottino rimasto impigliato nella tela del ragno.

 

Più grande è il buco e più grosso è il ragno.