Nord alla vittoria!

 

di

Anonimo

 

 

Ribellatevi nord! Gettate via le catene dell'oppressione imperiale. Non sottomettetevi al giogo di un falso imperatore. Siate fedeli al vostro sangue, alla vostra patria.

 

L'Impero ci dice che non possiamo venerare il sacro Talos. Come può un uomo accantonare un dio? Come può un vero nord di Skyrim accantonare il dio originato dalla nostra stessa terra? Il mitico Tiber Septim, lui stesso primo imperatore, conquistatore di tutta Tamriel, è asceso alla santità per sedere alla destra di Akatosh. Tiber Septim, un vero figlio di Skyrim, nato nella terra della neve e del sangue, allevato dall'onore del nostro popolo, è ora Talos, dio della forza e dell'onore. L'Impero non ha diritto di dirci che non possiamo venerarlo.

 

Il nostro stesso Re dei Re, Torygg, ci ha venduti all'Impero. Ha barattato il nostro dio per la pace. Ha accettato un patto con i Thalmor firmato da un imperatore in una terra straniera. Siamo forse vincolati a tale patto? No! Mille volte no.

 

Non lasciate che le lezioni di storia siano ignorate. Il Regno degli aldmeri e dei suoi padroni Thalmor hanno dichiarato guerra agli uomini, proprio come gli elfi dichiararono guerra a Ysgramor e alla nostra gente nei tempi antichi. La splendida Saarthal fu rasa al suolo, ridotta in rovina e macerie dai loro infidi assalti. Ma Ysgramor e i suoi figli radunarono i 500 Compagni e dichiararono guerra agli elfi, cacciandoli da Skyrim. Nella grande guerra combattuta dai nostri padri, gli elfi tradirono di nuovo gli uomini attaccandoci senza motivo. Il Regno degli aldmeri e i Thalmor non sono degni di fiducia!

 

Come Ysgramor, Ulfric Manto della Tempesta è un vero eroe di Skyrim. Il suo nome risuonerà a Sovngarde per le generazioni a venire. Solo lui ebbe il coraggio di affrontare Re Torygg e sfidarlo a duello. L'urlo di Ulfric, un dono di Talos stesso, abbatté questo sovrano traditore. E con la sua morte siamo ora liberi dalle catene imperiali e dai signori Thalmor che oscurano il trono imperiale.

 

L'Impero ha mandato le sue legioni per governarci. Hanno arruolato i nostri compatrioti alla loro causa. Hanno messo fratello contro fratello, padre contro figlio. Hanno portato Skyrim a combattere se stessa nel loro nome, per la loro causa. Non lasciate che ci dividano. Non lasciate che ci conquistino! Rifiutate le leggi imperiali che proibiscono il culto di Talos. Unitevi a Ulfric Manto della Tempesta e alla sua causa!