La guerra del Primo

Consiglio

 

di

Agrippa Fundilius

 

 

Questo resoconto dello studioso imperiale Agrippa Fundilius è basato su varie fonti imperiali e dunmer, e scritto per i lettori occidentali.

 

La guerra del Primo Consiglio fu un conflitto religioso della Prima Era tra le secolari casate dunmer Dwemer e Dagoth e le ortodosse casate dunmer Indoril, Redoran, Dres, Hlaalu, e Telvanni. Il Primo Consiglio fu il primo organo governativo pandunmer, che crollò a causa delle dispute sui sortilegi e sugli incantamenti praticati dai dwemer e dichiarati blasfemi dalle altre casate.

 

All'inizio le casate secolari, meno numerose ma più avanzate dal punto di vista politico e magico, e sostenute da clan di nord e orchi attirati dalle promesse di terre e bottino, ottennero molto successo nella parte settentrionale di Morrowind e occuparono gran parte delle terre che oggi comprendono i distretti di Redoran, Vvardenfell, e Telvanni. Le casate ortodosse, sparse e disorganizzate, subirono una sconfitta dopo l'altra finché Nerevar non divenne generale delle truppe e delle reclute di tutta la casata.

 

Nerevar si assicurò l'aiuto delle tribù nomadi di barbari e riuscì a scatenare una grande battaglia presso la roccaforte di Montagna Rossa a Vvardenfell. Le forze secolari vennero sopraffatte e sconfitte con l'aiuto degli esploratori nativi delle Terre di Cenere, e i superstiti furono costretti a rifugiarsi nella roccaforte dwemer presso la Montagna Rossa.

 

Dopo un breve assedio, grazie a un tradimento Nerevar e le sue truppe entrarono nella roccaforte dove i capi delle forze secolari vennero uccisi e Nerevar ferito a morte. Nel successivo massacro generale, le casate Dwemer e Dagoth vennero sterminate. Nerevar morì poco dopo per le ferite riportate.

 

Tre dei compagni di Nerevar nelle casate ortodosse, Vivec, Almalexia e Sotha Sil, riuscirono ad assumere il controllo del nuovo Primo Consiglio, chiamato ora il Gran Consiglio di Morrowind, e alla fine divennero i re divini e i sovrani immortali di Morrowind conosciuti come il Tribunale, o gli Almsivi.