L'ultima danza di Lord Jornibret

(Tradizionale)

 

 

Strofa I per le donne:

Ogni stagione invernale,

tranne per causa

di una guerra o altro

(una vera seccatura in realtà),

la regina di Rimmen e il suo consorte

invitano i loro vassalli a saltellare.

In ognuno dei balli,

il primo uomo nel salone

è Lord Ogin Jornibret di Gaer,

la sventura di ogni bella fanciulla.

 

Ritornello per le donne:

Oh, mie care signore, state attente.

Mie carissime, carissime

signore, siate caute.

Sebbene sia un uomo avvenente,

se solo osate prendere la sua bella mano,

l'indecente sottile incantesimo sarà lanciato

e il vostro primo ballo con lui sarà l'ultimo.

 

Strofa I per gli uomini:

A questo evento mondano

chiunque si recò

conosceva gli inchini e le posture

e i passi di tutte le danze.

La regina di Rimmen e il suo consorte

ordinarono di una tromba la squillante voce,

allora non vi poté essere indecisione

mentre i festaioli prendevan posizione.

Per la prima danza solo le signore, tenute

a distanza da quegli uomini come Lord Jornibret.

 

Ritornello per gli uomini:

Oh, cari compagni, spiegate.

Fratelli, potete aiutare nel rendere chiaro:

gli uomini lo fanno sempre da anni interi,

lasciar le belle fanciulle in lacrime

prima che la nota finale abbia squillato.

E il vostro primo ballo con lui sarà l'ultimo.

 

Strofa II per le donne:

Lord Ogin Jornibret di Gaer

guardava la briosa danza delle signore

le più amabili del reame.

Un giovane con un elmo in pelle d'orso

disse: "La regina di Rimmen e il suo consorte

hanno riunito invero un bel passatempo.

Quale bella signora voi preferite?".

Lord Jornibret indicò: "Lei.

Guardate che seno prorompente e che

portamento.

Ben si confà per me da amare e lasciare".

 

Ritornello per le donne.

 

Strofa II per gli uomini:

L'uomo con la maschera di orso

aveva lasciato il lord di Gaer

prima che il ballo delle signore avesse fine.

Quindi una tromba risuonò, annunciando

che la regina di Rimmen e il suo consorte

invitavano gli uomini a unirsi a corte.

Sprezzante, passando oltre tutto il resto,

Ogin si avvicinò alla fanciulla dal seno prorompente.

Lei lo respinse ed evitò una vita di dolore.

per una nuova fanciulla pura come la neve.

 

Ritornello per gli uomini.

 

Strofa III per le donne:

Alla prima nota della banda,

la bella sfiorò la mano di Ogin.

Lei si complimentò per il suo solenne portamento,

danzando sulla melodia del matrimonio

della regina di Rimmen e il suo consorte.

E' assai difficile invero comportarsi

con grazia, senza cadere e nemmeno sbagliare,

indossando pelli decorate e corsetti di cuoio,

danzando leggeri con il più dolce dei sogni

senza un solo stridio delle cuciture.

 

Ritornello per le donne.

 

Strofa III per gli uomini:

I ritmi si elevarono per poi scendere,

nessuno nella danza poteva eccellere

con grazia mascolina e sincopatura,

Lord Jornibret perfino fu ammirato

dalla regina di Rimmen e il suo consorte.

Come un leggiadro vascello entrando nel porto,

egli silenziosamente scivola, celando il peso del cuoio.

Lei sussurrò con tono fanciullescco: "L'ora è tarda,

tuttavia non ho mai visto tanta grazia in un'armatura di pelle".

Era un vero peccato che lui sapesse di doverla ferire.

 

Ritornello per gli uomini.

 

Strofa I per le donne:

Il ritmo della melodia era furioso,

lui iniziò a farsi curioso,

dove mai la fanciulla era stata segregata.

"Prima che questo ballo fosse richiesto

dalla regina di Rimmen e dal suo consorte

non vi vidi ballare con le altre signore".

"Il mio abito si lacerò come giunsi alle danze",

lei disse sorridente con la profonda voce di un uomo,

"Le mie serve lavorano celermente per ripararlo,

mentre indossavo un abito di pelle e un elmo d'orso".

 

Ritornello per le donne.