Gatti di Skyrim

 

Un resoconto di

Aldetuile

 

 

Sono stato inviato in questa glaciale landa selvaggia per catalogare e studiare ognuno dei suoi gatti indigeni, e finora è andato tutto bene. Dopo mesi a vagare ho incontrato soltanto alcune varianti della stessa specie di base.

 

Nei miei viaggi ho incontrato diversi khajiiti, banditi dal proprio clan e insediatisi a Skyrim. Non hanno cooperato granché, probabilmente per timore che rivelassi la loro posizione. Di certo non mi sorprende che in zona ce ne siano pochi: è un luogo freddo e poco accogliente.

 

Le tigri dai denti a sciabola sono fondamentalmente dei gatti giganti che hanno sviluppato due incisivi affilati e pericolosi.

 

La tigre dai denti a sciabola classica ha una pelliccia bruna e rossastra che usa per confondersi nelle regioni erbose. Detto ciò, le ho osservate anche coricarsi e addormentarsi sulle rocce, quindi dubito che il pelo serva a mimetizzarsi.

 

Per attaccare, la tigre dai denti a sciabola fondamentalmente si serve dei morsi, ma può anche sollevarsi brevemente sulle zampe posteriori per attaccare con gli artigli anteriori. Inoltre, l'ho vista balzare in avanti sulla preda con uno slancio particolarmente potente.

 

La versione delle nevi della tigre dai denti a sciabola ha un manto bianco maculato che, a mio parere, sfrutta di più per mimetizzarsi rispetto al suo cugino delle pianure.

 

Si dice che il dente del felino sia utile nelle pozioni che ripristinano il vigore e per pozioni che aguzzano temporaneamente la vista per la forgiatura.

 

Un abile cacciatore può solitamente recuperare le pelli e i denti delle sue prede, ma la carne è poco saporita e non commestibile.