IL FLUSSO DI SOGNO

I misteriosi alchimisti
di Vaermina



Per oltre migliaia di anni, i Sacerdoti di Vaermina sono stati maestri nell'arte dell'alchimia. La complessità e la potenza delle loro misture è leggendaria. Questi tesori alchemici sono talmente ricercati che un semplice esemplare sul mercato nero può costare decine di migliaia di septim.

Tra le numerose pozioni note, il Torpore di Vaermina è forse la più stupefacente. Basta un solo sorso di questo liquido viscoso per far entrare chi lo beve in uno stato conosciuto come “il Flusso di sogno". Questa condizione permette al soggetto di vivere in prima persona i sogni di un altro, come se fossero i suoi. Ogni altra entità in questo stato di sogno scambierà il soggetto per il sognatore. Anche i suoi comportamenti, il suo modo di parlare e le sue conoscenze verranno amplificati di conseguenza.

Agli occhi di chi guarda, il soggetto sembrerà sparito una volta bevuta la pozione. Le distanze attraversate all'interno del sogno corrispondono a quelle nel mondo reale. Quando l'effetto del torpore si esaurisce, il soggetto si materializzerà di nuovo, nel punto esatto proiettato all'interno del Flusso di sogno. Alcuni Flussi di sogno hanno trasportato i loro soggetti per pochi metri, mentre in altri casi ci sono stati viaggi di migliaia di miglia dal punto di origine nel giro di pochi minuti.

Va sottolineato che il Flusso di sogno è molto pericoloso ed espone il soggetto a numerose insidie. In certe situazioni, i soggetti si trovano coinvolti in scenari che mettono in pericolo la loro vita, come malattie, violenza e persino morte. Nella maggior parte dei casi, il soggetto si rimaterializza semplicemente nel nostro mondo, senza alcun danno, ma in alcune circostanze non è più ritornato, o è riapparso direttamente morto. Inoltre, esiste la possibilità, tutt'altro che remota, che il soggetto possa riapparire in un luogo pericoloso nella realtà, anche se questo sembrava sicuro all'interno del Flusso di sogno.

Il Torpore di Vaermina è tanto misterioso e vago quanto i sacerdoti che lo hanno creato. Non è chiaro se questo mezzo di trasporto unico sia il risultato del torpore stesso o delle strane macchinazioni di Vaermina, ma le potenzialità offerte dal Flusso di sogno per superare ostacoli all'apparenza insormontabili mettono in secondo piano la sua natura misteriosa.