Galerion il Mistico

di
Asgrim Kolsgreg


Nel corso dei primi sanguinari anni della Seconda Era, Vanus Galerion nacque con il nome di Trechtus, un umile servo della gleba nei possedimenti di un nobiluomo minore, Lord Gyrnasse di Sollicich-on-Ker. Il padre e la madre di Trechtus erano umili lavoratori, tuttavia suo padre aveva segretamente imparato a leggere, contro la legge di Lord Gyrnasse, e in seguito lo insegnò a Trechtus. Lord Gyrnasse riteneva che una servitù colta e letterata fosse un abominio per natura e un pericolo per se stessa e per i propri signori, e aveva chiuso ogni chiosco o libreria entro i confini di Sollicich-on-Ker. Tutti i librai, i poeti e gli insegnanti furono banditi, tranne nel maniero di Gyrnasse. Ciò nonostante, un minimo traffico di contrabbando consentì la circolazione di un certo numero di libri e pergamene proprio sotto il naso del nobile.

Quando Trechtus raggiunse l'età di otto anni, i contrabbandieri furono scovati e imprigionati. Si disse che la madre di Trechtus, una donna ignorante e religiosa, timorosa del proprio marito, li avesse traditi, ma circolavano anche altre voci. Il processo fu praticamente inesistente e la punizione alquanto sbrigativa. Il corpo del padre di Trechtus rimase appeso per settimane durante l'estate più calda che Sollicich-on-Ker avesse mai visto per interi secoli.

Tre mesi più tardi, Trechtus fuggì dai possedimenti di Lord Gyrnasse. Riuscì a raggiungere Alinor, a metà strada attraverso l'Isola di Summerset. Una banda di trovatori lo rinvenne quando era ormai in fin di vita, rannicchiato in un fossato a un lato della strada. Lo curarono, lo rimisero in forze e lo accolsero nel gruppo come ragazzo errante in cambio di cibo e riparo. Uno dei trovatori, un indovino di nome Heliand, iniziò a mettere alla prova la mente di Trechtus e scoprì che il ragazzo, sebbene timoroso, era straordinariamente intelligente e raffinato. Heliand, addestrato come un mistico nell'Isola di Artaeum, riconobbe nel ragazzo un'affinità.

Quando il gruppo si esibì nel villaggio di Potansa nell'estremità orientale di Summerset, Heliand condusse Trechtus, allora undicenne, nell'Isola di Artaeum. Il sommo maestro dell'isola Iachesis, riconobbe il potenziale di Trechtus e lo prese come allievo, ribattezzandolo Vanus Galerion. Nell'Isola di Aertun, Vanus addestrò mente e corpo.

Così fu istruito il primo arcimaestro della Gilda dei Maghi. Dagli psijic dell'Isola di Artaeum, ricevette il suo addestramento. Dalla sua infanzia di miseria e ingiustizia, si originò la sua filosofia di condivisione della conoscenza.